Nastri conduttivi EMI/EMC

L’uso di tessuto elettricamente conduttivo con un trattamento elettrochimico di puro nickel su tutte le fibre è una caratteristica ottimale per poter ricreare una superficie elettrica di un quadro elettrico che debba essere protetto con una vernice non elettricamente conduttiva. Questo trattamento creerebbe un isolamento per la guarnizione schermante che deve avere la continuità elettrica. Pertanto l’azione che si suggerisce di fare è di procedere come segue.

 

 

 

Applicazione:

 

Definire nel quadro elettrico in acciaio o in alluminio le parti delle superfici ove si installano la guarnizione conduttiva e la sua zona di battuta; è importante procedere come segue:

 

Rimuovere la peIlicola dal nastro conduttivo e applicarlo alle superfici che richiedono la schermatura .

 

L‘armadio può così essere verniciato. La maschera impenetrabile protegge il nastro conduttivo autoadesivo. Il nastro conduttivo può resistere fino alla temperatura di 200° C per 5 minuti circa. Terminata la verniciatura e raffreddatosi l’armadio, la maschera potrà essere rimossa e il nastro conduttivo resterà saldamente al suo posto.

 

 

 

Fornitura:

 

Varie sono le dimensioni disponibili in quanto vengono realizzati nastri su specifica richiesta del cliente consentendo la protezione e la creazione della parte conduttiva utile alla conduzione tra la guarnizione in schiacciamento e la parte fissa.

 

 

Richiedi informazioni